Archivi tag: volo scomparso

Per il governo malese è ufficiale: il volo MH370 è scomparso per un incidente e tutti sono morti

Il governo malese ha dichiarato ufficialmente che la scomparsa del volo MH370 della Malaysian Airline l’otto marzo scorso è stata provocata da un incidente e che non ci sono superstiti. In una conferenza stampa a Putrajaya in Malaysia, come riportato dalla stampa cinese, il direttore generale del dipartimento per l’aviazione civile malese, Azharuddin Abdul Rahman, ha dichiarato “perso” il velivolo, affermando che la scomparsa è avvenuta per un incidente che ha portato l’aereo ad inabissarsi nell’oceano, in luogo non ancora noto. Tutte le 239 persone a bordo sono stati dichiarati morti. La compagnia aerea, si è assunta la piena responsabilità della sciagura e comincerà ora a risarcire i familiari delle vittime. Rahman, tuttavia, ha assicurato che non si fermeranno le ricerche del velivolo. Stamattina, intanto, familiari delle vittime hanno manifestato all’esterno dell’ambasciata malese a Pechino. Il volo MH370, era partito l’otto marzo dell’anno scorso alle 00:41 locali e sarebbe dovuto atterrare alle 6.30 locali a Pechino, ma dopo circa mezz’ora di volo se ne sono perse le tracce. Non si conoscono ancora i motivi della scomparsa. Un report completo sarà diffuso dalla compagnia alla vigilia del primo anniversario il prossimo sette marzo.

Lascia un commento

Archiviato in Vita cinese

Un cinese a giugno scorso avrebbe fatto contratto a Luigi Maraldi, il cui nome era su elenco volo MH370

La polizia cinese sta interrogando un uomo che sostiene che la sua azienda avrebbe nel giugno scorso fatto un contratto a due ballerini stranieri i cui nomi sono gli stessi che comparivano sui due passaporti rubati usati da due iraniani per imbarcarsi sul volo della Malaysia Airlines scomparso in circostanze tuttora misteriose lo scorso 8 marzo. Lo riferisce il South China Morning Post. Xie Zhuoling, titolare di un’agenzia a Yinchuan, nella regione autonoma cinese di Ningxia Hui, ha dichiarato di aver offerto a giugno scorso un lavoro come ballerini all’italiano Luigi Maraldi e all’austriaco Kozel Christian. I due all’inizio dell’anno, avrebbero dovuto volare appunto da Kuala Lumpur a Pechino per effettuare delle performance, commissionate da una terza persona, nella capitale cinese nel periodo dal 15 febbraio al 15 maggio 2014. Le autorita’ malesi hanno confermato che due iraniani hanno utilizzato i due passaporti rubati per imbarcarsi sul volo. Il passaporto di Maraldi venne rubato nel luglio scorso mentre quello dell’austriaco Kozel nel 2012. Secondo gli investigatori malesi, i due iraniani avrebbero usato i documenti falsi solo a fini immigratori e non sarebbero collegati ad alcun gruppo terroristico. Xie ha pubblicato on line la sua storia e ha anche pubblicato foto del contratto stipulato con i due, che sarebbe stato controfirmato dal suo rappresentante legale, Lei Xiaofang che, ha detto Xie “e’ poi misteriosamente scomparsa”. La polizia sta investigando su tutta la questione ma non sembra dare molta importanza alla presunta sparizione di Lei in quanto sembra che in passato fosse la compagna di Xie e si sia allontanata dopo la loro rottura avvenuta per lo piu’ per per questioni finanziarie. Intanto in rete sono oltre 620.000 le persone che hanno visualizzato il post dallo scorso venerdi’.

Lascia un commento

Archiviato in Vita cinese