Archivi tag: militari

Promozioni ai militari cinesi solo se mantengono la linea

I militari in Cina, d’ora in poi, dovranno badare alla linea se vorranno aspirare ad avere promozioni. Secondo quanto riferisce la stampa locale, una nuova disposizione della Commissione militare centrale del Partito comunista, che mira a assicurare il benessere fisico dei militari cinesi, prevede nuovi e più rigidi standard di forma fisica, pena il non avere più promozioni. Già in passato erano stati introdotti dei requisiti fisici per coloro che intendono accedere alla carriera militare, ma il loro possesso o meno non aveva mai influenzato eventuali promozioni. L’annuncio della nuova regola è stato dato, almeno per ora, in maniera generica, senza specificare il peso minimo e massimo per poter accedere a promozioni. Intanto i funzionari dell’ufficio anti corruzione hanno dichiarato di stare lavorando alacremente per fermare la diffusa pratica per i militari di fare regali in cambio di promozioni. Xu Caihou, ex presidente della commissione militare centrale, è stato recentemente accusato di aver accettato ingenti somme di denaro e regali di valore in cambio di promozioni e altri benefici. Xu è il funzionario militare più anziano ad essere caduto nella rete della campagna anti corruzione fortemente voluta dal presidente Xi Jinping. L’obesità sta diventando un grosso problema in Cina da quando lo sviluppo economico ha determinato un miglioramento degli standard di vita. Specialmente tra i giovanissimi sono sempre di più quelli che non hanno una alimentazione corretta, ingerendo cibi troppo calorici e conducendo una vita troppo sedentaria.

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Esercito del popolo

Vietati ai militari siti per cuori solitari

Da quando a metà giugno è stato diffuso un nuovo regolamento che vieta ai 2,3 milioni di soldati dell’Esercito di Liberazione Popolare cinese di usare i siti web per cuori solitari, gli alti comandi stanno studiando il modo di aiutare i militari a trovare moglie. Lo riferisce oggi il quotidiano China Daily. “Gente con motivazioni nascoste potrebbe usare le informazioni personali dei soldati per minacciare la sicurezza militare”, ha dichiarato al quotidiano un ufficiale di nome Yang Jigui che presta servizio in Tibet. Il regolamento vieta ai soldati non solo di cercare partner online ma anche di aprire siti web o blog e di prendere parti a gruppi di comunicazione sociale. Secondo un altro alto ufficiale citato dalla stampa di Hong Kong negli anni scorsi “il problema delle divulgazioni su internet di segreti militari è stato molto serio”. L’ufficiale Yang ha aggiunto però che gli alti gradi simpatizzano con i loro sottoposti e i loro problemi. “Per la maggior parte dell’anno sono impegnati a difendere le frontiere – ha spiegato – e hanno poche occasioni di contatto con il mondo esterno”. L’ufficiale ha raccontato che pochi giorni dopo l’entrata in vigore del regolamento, che è stato firmato dal presidente Hu Jintao, il comando della regione di Xigaze, del quale fa parte, ha tenuto una riunione per cercare altri modi di aiutare i giovani soldati nella loro vita sentimentale. Tra le altre soluzioni è stata proposta quella di chiedere aiuto al locale Dipartimento degli affari civili e alla Federazione delle donne.

Lascia un commento

Archiviato in Diritti incivili, Navigar m'è dolce in questo mare