Archivi tag: cifit

Agenzia Ice porta Italia a fiera investimenti in Cina

Anche l’Italia alla fiera per l’attrazione di investimenti cinesi all’estero, che ha aperto ieri i battenti a Xiamen, nella provincia sud orientale cinese del Fujian. L’agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane, l’ex Ice, partecipa infatti con un proprio stand alla China International Fair for Investment & Trade (Cifit), una piattaforma di incontro tra le principali agenzie per la promozione degli investimenti e potenziali investitori cinesi. L’edizione 2011 ha registrato la presenza di espositori provenienti da 62 Paesi e di 70.000 visitatori, di cui 55.000 cinesi e 15.000 stranieri. ”Uno dei compiti fondamentali della nuova Agenzia Ice – ha dichiarato il Presidente Riccardo Monti – e’ quello di promuovere l’Italia concentrandosi sull’attrazione degli investimenti diretti esteri, un’attivita’ di importanza fondamentale per la ripresa della crescita e del mercato occupazionale interno. La leva degli investimenti esteri – ha proseguito il Presidente dell’Agenzia ICE – rappresenta un potenziale non del tutto sfruttato nel nostro Paese. E’ necessario recuperare il ritardo accumulato in modo particolare verso mercati come la Cina che, da paese di destinazione, sta divenendo un esportatore significativo di capitali destinati sempre piu’ ad investimenti produttivi e non solo finanziari. Il Cifit di Xiamen viene quindi a rappresentare un appuntamento importante per far conoscere le numerose eccellenze italiane in chiave di attrazione degli investimenti”. L’agenzia Ice cura anche in fiera sia l’organizzazione di un seminario di presentazione dell’Italia, ove saranno evidenziate le opportunita’ di investimento sul territorio, che la partecipazione alla ‘2012 Round-Table Conference for World Chamber Leaders’. I settori che saranno presentati nel corso del seminario riguardano la logistica, le energie rinnovabili (per le quali l’Italia rappresenta il quarto piu’ importante paese investitore all’interno del G20 dopo USA, Cina e Germania), le biotecnologie (al terzo posto in Europa dopo Germania e Gran Bretagna per numero di aziende che vi operano) e l’information and communication technology, settore per il quale l’Italia rappresenta il quarto mercato in termini di ampiezza e capacità in Europa.

Lascia un commento

Archiviato in 'E renare (i soldi, l'economia)