Per il governo malese è ufficiale: il volo MH370 è scomparso per un incidente e tutti sono morti

Il governo malese ha dichiarato ufficialmente che la scomparsa del volo MH370 della Malaysian Airline l’otto marzo scorso è stata provocata da un incidente e che non ci sono superstiti. In una conferenza stampa a Putrajaya in Malaysia, come riportato dalla stampa cinese, il direttore generale del dipartimento per l’aviazione civile malese, Azharuddin Abdul Rahman, ha dichiarato “perso” il velivolo, affermando che la scomparsa è avvenuta per un incidente che ha portato l’aereo ad inabissarsi nell’oceano, in luogo non ancora noto. Tutte le 239 persone a bordo sono stati dichiarati morti. La compagnia aerea, si è assunta la piena responsabilità della sciagura e comincerà ora a risarcire i familiari delle vittime. Rahman, tuttavia, ha assicurato che non si fermeranno le ricerche del velivolo. Stamattina, intanto, familiari delle vittime hanno manifestato all’esterno dell’ambasciata malese a Pechino. Il volo MH370, era partito l’otto marzo dell’anno scorso alle 00:41 locali e sarebbe dovuto atterrare alle 6.30 locali a Pechino, ma dopo circa mezz’ora di volo se ne sono perse le tracce. Non si conoscono ancora i motivi della scomparsa. Un report completo sarà diffuso dalla compagnia alla vigilia del primo anniversario il prossimo sette marzo.

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Vita cinese

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...