Arrestato Zhou Yongkang, ex ras della sicurezza cinese

E’ stato arrestato e sarà processato Zhou Yongkang, l’ex capo supremo per anni della sicurezza interna cinese. Mentre in serata l’ufficio politico del Partito comunista cinese lo espelleva dal partito per decisione del comitato centrale, dagli uffici della Procura suprema del popolo (il massimo organo inquirente cinese) tramite l’agenzia Nuova Cina, si comunicava l’arresto dell’ex ras della sicurezza che presto sarà messo a processo per corruzione. Zhou è la testa più grande a cadere da quando il presidente cinese Xi Jinping ha cominciato una azione anti corruzione contro “mosche e tigri”, ossia funzionari e membri del partito a qualsiasi livello. Zhou, che ha fatto fortuna lavorando nell’industria petrolifera, e’ diventato ministro della sicurezza pubblica nel 2003 e nel 2007 e’ entrato nel Comitato Permanente dell’Ufficio Politico (Cpup), il massimo organo dirigente del Partito Comunista e del Paese, fino al 2012. Con lui al timone, gli organi della sicurezza hanno costantemente accresciuto il loro potere. Zhou controllava direttamente i servizi, la polizia e la magistratura. Sotto le sua direzione le spese per la sicurezza interna hanno superato per la prima volta quelle per la difesa. Secondo le accuse mossegli, come riportato nel comunicato del procuratorato, Zhou avrebbe violato seriamente la disciplina del partito, traendo vantaggio dalla sua posizione accettando tangenti per se e la sua famiglia. L’ex ras avrebbe fatto trapelare segreti di stato in cambio di soldi e beni, oltre ad aver “commesso adulterio con diverse donne e abusato del suo potere per ottenere sesso e denaro”. Zhou era stato posto ufficialmente sotto indagine per corruzione nel luglio scorso. Circa 300 persone legate a lui sono state arrestate nei mesi scorsi e, secondo indiscrezioni di stampa, sono state sequestrati 90 miliardi di yuan (10,5 miliardi di euro) a suoi parenti e collaboratori. Si ritiene che Zhou sia caduto in disgrazia per aver appoggiato in passato Bo Xilai, l’ex astro nascente del Partito Comunista Cinese condannato all’ergastolo per corruzione.

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Senza Categoria

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...