Formalizzato l’arresto per il difensore dei diritti umani Pu Zhiqiang

Le autorità cinesi hanno formalizzato l’arresto per l’avvocato-attivista difensore dei diritti umani Pu Zhiqiang, in stato detentivo di fatto dallo scorso 6 maggio, quando fu arrestato in un raid contro attivisti in vista di Tiananmen. Secondo le informazioni delle associazioni che si battono per i diritti civili, Pu, 49 anni, che negli anni è stato anche l’avvocato dell’artista dissidente Ai Weiwei, è stato accusato di disturbo dell’ordine pubblico e di aver ottenuto informazioni personali illegalmente. Pu è un avvocato molto noto e molto note sono le sue battaglie nel corso degli anni per i diritti civili. Un messaggio pubblicato dall’ufficio di sicurezza pubblica della municipalità di Pechino, spiega che la polizia sta indagando su altri presunti crimini commessi da Pu, indicando così che l’avvocato, che partecipò ai moti di Tiananmen, potrebbe essere accusato anche di altro. Con le accuse attualmente rivolte a lui, Pu rischia una condanna fino a dieci anni di carcere. Oltre a Pu, secondo l’organizzazione China Human Rights and Democracy, è stato arrestato anche suo nipote Qu Zhenhong. Lo scorso 3 maggio, Pu Zhiqiang aveva partecipato in una casa privata a Pechino ad un incontro su Tiananmen, alla vigilia del venticinquesimo anniversario del massacro. Un partecipante all’incontro mise on line delle foto dello stesso e Pu ed altri furono arrestati dalla polizia. Oltre a lui e ai partecipanti dell’incontro, alla vigilia dell’anniversario di Tiananmen, la polizia ha arrestato decine e decine di attivisti. L’avvocato di Pu aveva chiesto il rilascio dello stesso per questioni mediche, visto che il difensore dei diritti umani soffre di diabete. Ma, secondo il suo legale, l’uomo è stato interrogato quotidianamente anche per dieci ore e le autorità ne hanno negato il rilascio, per poi formalizzare venerdì sera il suo arresto.

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Diritti incivili

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...