Gli accordi firmati in Cina durante la visita di Renzi

Dall’accordo tra Finmeccanica- Augusta Westland per la fornitura di 50 elicotteri in 5 anni al mercato cinese, all’intesa strategica di collaborazione tra Enel e aziende strategiche cinesi nel settore energetico e nucleare, fino a quelli per l’agricoltura che vede impegnata Intesa San Paolo. Grazie a questo ampio quadro di intese di partenariato industriale, sbarcano in Cina anche le Winx, sulle reti televisive di Cctv. E sono solo alcune delle intese siglate oggi a Pechino dai vertici di una cinquantina di aziende italiane, tra i quali l’ad di Finmeccanica Mauro Moretti e l’omologo di Enel Francesco Starace, alla presenza del premier Matteo Renzi e del primo ministro cinese Li Kequiang. L’Italia fa sul serio in Cina come dimostra il peso della delegazione di una cinquantina di imprenditori, guidata dall’amministratore di Luxottica, Andrea Guerra, che alla prima riunione del business forum Italia-Cina ha incontrato il gotha dell’economica cinese, guidata dal capo di Bank of China. Se l’Italia e la Cina a livello di governi hanno firmato il piano triennale di cooperazione e i ministeri dello Sviluppo 5 accordi di cooperazione in settori come ambiente, agricoltura, sanità, urbanizzazione e aerospazio, anche le aziende italiane e cinesi si sono impegnate ad una maggiore collaborazione. Moretti ha firmato per Finmeccanica sia l’intesa per la fornitura di 50 elicotteri sia quella tra Ansaldo Sts e United Mechanical and Electrical co. per la fornitura di sistemi di segnalamento Cbtc. Altri due accordi di cooperazione sono stati firmati da Enel mentre il ministro Federica Guidi ha firmato un accordo con Alibaba per la distribuzione on line di prodotti italiani in Cina. Presenti anche Invitalia, l’Ice e Cassa Depositi e Prestiti mentre l’amministratore delegato di Sace Alessandro Castellano ha annunciato una nuova linea di garanzie da 2 miliardi a sostegno di export e investimenti italiani in Cina. Tra gli accordi anche quelli tra Sogin e China General Nuclear Power Group (Cgnpc) nel settore del decomissioning nucleare e per la gestione dei rifiuti radioattivi. Il presidente del Consiglio e gli imprenditori al seguito della delegazione italiana faranno rientro in Italia con qualche motivo di soddisfazione, non solo per il consolidamento dei rapporti tra il nostro paese ed il colosso asiatico ma anche per il rilancio in grande stile del partenariato industriale tra Roma e Pechino. “Vi chiedo ora più forti investimenti della Cina in Italia. Anche l’Italia deve e può fare di più: l’interscambio bilaterale è di 33 miliardi ma sono 23 a 10, c’è una asimmetria e noi faremo di tutto per incoraggiare gli imprenditori italiani a gustare la sfida cinese e vi chiediamo di investire di più nel nostro Paese”, ha commentato Matteo Renzi, intervenendo, nel Palazzo dell’Assemblea nazionale del popolo a Pechino, alla prima riunione del business forum Italia-Cina. La maggiore cooperazione tra i due Paesi è stata anche al centro del colloquio tra il premier italiano e il primo ministro cinese Li Kequiang nel corso del quale i due presidenti si sono assicurati una maggiore collaborazione futura. “La sfida più bella – ha affermato Renzi – deve venire. Io sono grato agli imprenditori che investono in Italia e sono grato agli imprenditori italiani che sono qui non per delocalizzare, una parola sbagliata, ma per internazionalizzare, rendere globale il proprio business”.

fonte: ANSA

Annunci

1 Commento

Archiviato in 'E renare (i soldi, l'economia)

Una risposta a “Gli accordi firmati in Cina durante la visita di Renzi

  1. Pingback: Renzi in Vietnam e Cina: delocalizzazione, cambiamento e coraggio le parole d’ordine. Ma i risultati? | ParteCineseParteNopeo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...