Arrestati aggressori dell’ex direttore di un giornale di Hong Kong

Nove persone, tra cui due membri di una “triade” (un’organizzazione mafiosa cinese) sono stati arrestati in relazione all’attacco contro il giornalista di Hong Kong, Kevin Lau, accoltellato e gravemente ferito il 26 febbraio scorso. La polizia di Hong Kong ha annunciato che gli arresti sono stati effettuati nella provincia del Guangdong, in un’operazione congiunta condotta dalla polizia di Hong Kong e da quella della Repubblica Popolare Cinese. In una conferenza stampa nell’ex-colonia britannica, il funzionario Andy Tsang ha affermato che i due responsabili dell’aggressione a Lau “hanno entrambi 37 anni, sono abitanti di Hong Kong e sono collegati alle triadi”. Kevin Lau era stato rimosso una settimana prima dell’aggressione dal posto di direttore del Ming Pao, un giornale dell’ex-colonia britannica molto critico verso Pechino. Hong Kong è dal 1997 una Regione Amministrativa Speciale (Sar) della Cina. Dopo l’aggressione a Lau migliaia di persone avevano manifestato ad Hong Kong in difesa della libertà di stampa.

fonte: ANSA

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Diritti incivili

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...