Cina apre quarta base in Antartico

La Cina ha aperto la sua quarta base nell’Antartico, che sarà chiamata Taishan. Lo afferma oggi l’agenzia Nuova Cina citando l’ufficio di Stato per gli oceani, un organismo che dipende dal ministero della Terra e delle risorse. La base sarà utilizzata solo nella stagione più ‘calda’ del ‘continente bianco’, che va da dicembre a marzo, durante la quale la temperatura media è di -36 gradi. La Taishan sarà gestita da 28 persone che vi risiederanno per 53 giorni all’anno. Le altre tre basi create dalla Cina nell’Antartico sono la Changcheng (grande muraglia), la Zhongshan e la Kunlun. La costruzione di una quinta base è prevista da Pechino per il 2015. Sono una trentina i paesi che hanno stabilito basi nel ‘continente bianco’. La Cina ha stabilito una forte presenza nel territorio a causa del suo crescente bisogno di materie prime come gli idrocarburi, dei quali si ritiene che l’Antartico sia ricco. Un messaggio di felicitazioni è stato inviato dal presidente Xi Jinping ai responsabili della base, aggiunge Nuova Cina.

fonte: ANSA

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Accà e allà (notizie dall'area)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...