ALmeno 20 morti in Cina sud orientale per arrivo tifone Usagi

Sarebbero almeno 20 le vittime nel sud est della Cina a causa del passaggio del tifone Usagi, uno dei più devastanti degli ultimi anni. Secondo la televisione di Stato cinese, la CCTV, la più colpita sarebbe la città di Shanwei nella provincia meridionale del Guangdong. Il tifone è arrivato sulle coste della provincia ieri sera intorno alle 19,30 portando piogge e venti forti. Tutti i treni veloci da Guangzhou (l’ex Canton) e Pechino sono stati sospesi, così come centinaia di voli da Guangzhou, Shenzhen e Hong Kong. Chiuse le scuole e gli uffici. Per l’arrivo del tifone, che ha colpito Hong Kong, Taiwan, Macao e le provincie del Fujian e del Guangdong, è stato emesso il massimo stato di allerta. Rinviata di alcune ore, a causa del maltempo, anche l’apertura della borsa di Hong Kong. La seduta potrebbe anche essere cancellata del tutto se l’allerta alle ore 12 dovesse rimanere al livello 8.

Lascia un commento

Archiviato in Accà e allà (notizie dall'area), Vita cinese

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...