Vive quindici giorni in un pozzo, si salva bevendo acqua piovana e mangiando grano crudo

La sua famiglia aveva ormai perso le speranze di ritrovarla viva. Le ricerche continuavano solo per poter restituire alla famiglia almeno il suo corpo e invece Su Qixiu, 38 anni, e’ stata tratta in salvo viva ed è sorprendentemente sopravvissuta per 15 giorni in fondo a un pozzo profondo oltre 4 metri mangiando solo grano crudo e bevendo acqua piovana. La sua disavventura era cominciata lo scorso 1 settembre quando la donna era uscita recandosi in un campo, nel villaggio di Zhongfeng, nella provincia centrale dell’Henan in Cina, in cerca di erbe medicinali. I dettagli di quanto accaduto quel giorno non sono ancora chiarissimi ma sembra che la donna non si sia accorta della presenza del pozzo, nascosto da campi di granturco e vi sia precipitata dentro. Inutili le urla e il tentativo di richiamare l’attenzione della gente. Almeno fino a lunedi’ scorso, quando un agricoltore ha sentito dei lamenti provenire dal campo e ha subito chiamato i soccorsi. Per 15 giorni la donna però non ha mollato, ha sperato che qualcuno passasse e si accorgesse dell’accaduto. Cosa non facile perché il campo era poco frequentato. La famiglia, non vedendola rientrare a casa, aveva lanciato anche l’allarme ma a nulla erano servite le ricerche. ”Ero disperata – ha raccontato la donna con un filo di voce dopo essere stata salvata – urlavo tutti i giorni, sperando che qualcuno mi sentisse, ma nessuno arrivava mai. Ma non ho mai ceduto. Ho provato anche ad arrampicarmi sulle pareti del pozzo ma erano troppo lisce, non ce la facevo e scivolavo giù”. Quando i soccorritori sono arrivati la donna era distesa, debolissima, e non riusciva nemmeno più a parlare. Ha però subito proteso le braccia, per farsi prendere e potere uscire dal pozzo. La donna è stata ricoverata in ospedale e ora pare sia in discrete condizioni anche se il marito ha fatto sapere che ha perso molti chili ed è piuttosto provata anche psicologicamente. Durante i quindici giorni passati nel pozzo Su Qixiu si è nutrita solo di un po’ di grano crudo che aveva con se’ quando era caduta e ha bevuto acqua piovana. I medici ritengono che si riprenderà presto ma al momento non riesce ancora a mangiare o bere autonomamente. Ora è sotto flebo per aiutarla a riprendere le normali funzioni. Lo scorso mese di luglio cinque persone sono morte cadendo in un pozzo nella provincia autonoma sud occidentale del Guangxi. Il primo a precipitare fu un contadino. Quattro persone si calarono nel pozzo per cercare di salvarlo ed estrarlo ma nessuno dei cinque ne uscì vivo. La settimana scorsa, un altro contadino era caduto in un altro pozzo, ma è stato recuperato senza vita.

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Vita cinese

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...