Funzionario condannato a 11 anni, posedeva 22 case

E’ stato condannato a 11 anni e mezzo di carcere per corruzione ‘fratello casa’, il funzionario di polizia che aveva un patrimonio immobiliare segreto di 22 case. Cai Bin, secondo la stampa cinese che cita il tribunale del distretto di Haizhu a Guangzhou, l’ex Canton, capoluogo della provincia meridionale del Guangdong, avrebbe accettato tangenti per quasi 400 mila euro, dal 1993 al 2012. L’uomo è stato rimosso dal suo posto ad ottobre del 2012 dopo che alcuni utenti su internet avevano scritto che era il proprietario di oltre 20 case. Il processo è stato celebrato a luglio. Cai non è l’unico ad essere stato processato dopo le denunce online. La settimana scorsa è stato condannato a 14 anni di carcere per tangenti, Yang Dacai, ‘fratello orologio’, l’ex capo della commissione provinciale dello Shaanxi per la sicurezza del lavoro. Foto dell’uomo che sorrideva sul luogo di un grave incidente stradale e altre nelle quali indossava orologi costosi, sono apparse online e ne hanno provocato l’arresto, il processo e la condanna.

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in sol dell'avvenire

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...