Alto funzionario statale sotto inchiesta per corruzione

Wang Yongchun, vice direttore generale della China National Petroleum Corp., è stato messo sotto inchiesta per presunte “gravi violazioni della disciplina di partito” dall’ osservatorio anti corruzione del Partito Comunista. Lo riferisce l’agenzia di stampa Nuova Cina. Wang è anche il direttore generale della Daqing Oilfield Co., che gestisce il secondo più grande giacimento di petrolio del paese. Ingegnere, Wang, che conta oltre 30 anni di esperienza nel campo dell’industria del petrolio, è in ordine di tempo solo l’ultimo alto funzionario statale a finire sotto inchiesta. Il mese scorso Xu Long fu cacciato dal suo incarico di capo della China Mobile Comunication nella provincia meridionale del Guangdong anche lui per violazioni del codice di disciplina.

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in sol dell'avvenire

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...