Bruxelles starebbe pensando di unirsi a Giappone in bataglia dazi tubi d’acciaio cinesi in Wto

Continua la guerra commerciale tra Ue e Cina. Dopo la decisione di imporre dazi sui pannelli solari cinesi e la contromossa cinese di aprire un’indagine antidumping sul vino europeo, ora la Commissione Ue intende unirsi al Giappone nel reclamo presentato al Wto contro i dazi imposti dalla Cina a dicembre sui tubi d’acciaio non saldati. E’ quanto si apprende da fonti di Bruxelles. ”La Commissione Ue non fa rappresaglie”, ha affermato il portavoce del commissario Ue al commercio Karel De Gucht, smentendo qualsiasi legame che sarebbe ”falso e sbagliato” tra i due casi. ”Non posso confermare l’esistenza di un ricorso al Wto sino a quando non sono stati inviati i documenti”, ha aggiunto il portavoce in merito al ricorso sui dazi cinesi sui tubi di acciaio che dovrebbe essere presentato, secondo quanto riferito dalle fonti, entro fine settimana al Wto. ”Qualunque decisione su un eventuale associarsi a un caso e’ presa in base al merito e alla tempistica” procedurale prevista, ha aggiunto il portavoce, precisando che l’eventuale tempistica del ricorso Ue sarebbe ”puramente casuale” rispetto a quanto e’ in corso sul fronte dei pannelli solari.

fonte: ANSA

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in 'E renare (i soldi, l'economia)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...