Aumentano casi di stupro su minori, rabbia sul web

Rabbia e polemiche sul web cinese dopo i recenti scandali a sfondo sessuale che hanno come vittime principalmente ragazzine minorenni. E in molti cominciano a chiedere che si cambi la legge in senso restrittivo. A scatenare le polemiche la notizia, diffusa dalla stampa locale una quindicina di giorni fa, di un dirigente scolastico e di un funzionario governativo che avrebbero rapito e violentato sei ragazzine di una scuola elementare nella provincia insulare meridionale di Hainan. Un altro caso raccapricciante riguarda invece un preside nella citta’ di Zhanjiang, nella provincia meridionale del Guangdong: l’uomo avrebbe attirato con una scusa nel dormitorio della scuola due studenti di circa 10 anni e poi li avrebbe violentati ripetutamente. Altri casi di violenza sessuale sui minori sono stati denunciati nei giorni scorsi in varie parti della Cina, precisamente nelle province del Guangxi, Hunan, Guizhou, Yunnan, e Fujian. Secondo Sui Muqing, avvocato di Guangzhou, la ex Canton, l’abitudine di alcuni funzionari cinesi di voler avere rapporti intimi con ragazze giovanissime, spesso minorenni, deriverebbe da un’antica credenza secondo la quale fare sesso con una vergine puo’ aumentare le possibilita’ di successo professionale e di carriera. ”Purtroppo – ha aggiunto l’avvocato – questo implica che per essere sicuri che si tratti di una vergine, gli aguzzini cercano fra le giovanissime, spesso tra le bambine che sono ancora alla scuola elementare”. Prima del 1997, in Cina il sesso con una persona di eta’ inferiore ai 14 anni era considerato stupro, a prescindere che si trattasse o meno di rapporto consensuale. Dal 1997 invece la legge e’ stata modificata e l’imputato puo’ dichiarare che non conosceva l’eta’ della ragazza e che il rapporto e’ avvenuto in maniera consensuale. ”Quindi ora – ha commentato un utente on line – lo stupro di un minore e’ uno dei benefici dei ricchi e potenti? Questo e’ uno dei casi in cui la legge esiste solo per decorazione”. ”Il problema – ha aggiunto l’avvocato di Shanghai Li Honghua – e’ che le persone che commettono questo tipo di reati sono proprio i potenti ad ogni livello per cui la legge e’ stata fatta in modo da non essere severa”.

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Diritti incivili

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...