Hrw denuncia abusi e violenze della polizia cinese sulle prostitute

Violenze e abusi continui su prostitute da parte della polizia cinese. E’ quanto dimostra un dossier in 51 pagine dell’organizzazione non governativa americana Human Right Watch secondo il quale gli abusi comprendono violenza, detenzione arbitraria in campi di lavoro senza specifiche accuse o condanne. Lo studio, secondo il quale in Cina ci sono tra i 4 e i 6 milioni di prostitute, ha certificato torture, violenze, multe, arresti, ma anche l’obbligo di avere rapporti con i poliziotti, di dare loro tangenti o regali.

Lascia un commento

Archiviato in Diritti incivili

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...