Cala tensione tra Cina e India, ritirate le truppe dal confine

Cina e India hanno fatto progressi positivi da quando e’ avvenuto un ”incidente” sulla frontiera occidentale fra i due paesi. Lo ha detto poco fa in conferenza stampa la portavoce del ministero degli Esteri cinese Hua Chunying. Il 16 aprile scorso era stata riportata la notizia che truppe cinesi erano entrate in suolo indiano in Ladhak, nei pressi del confine conteso tra i due paesi. ”Da allora – ha detto Hua – i due paesi sono andati oltre e hanno adottato una attitudine costruttiva e di cooperazione”, mantenendo continue comunicazioni e consultazioni attraverso canali diplomatici. Hua ha detto che i due paesi hanno fatto progressi positivi nelle loro consultazioni amichevoli. ”Credo – ha detto la portavoce – che entrambe le parti hanno la volonta’ e la capacita’ di risolvere l’incidente prima possibile e mantenere congiuntamente la crescita stabile e sana delle relazioni sino-indiane”. La portavoce ha anche ribadito che Pechino e’ pronta a lavorare con New Delhi per la risoluzione del problema dei confini contesi ”al piu’ presto possibile”, dal momento che e’ di comune interesse dei due paesi.
India e Cina hanno ritirato ieri sera le truppe da una zona contesa del loro lungo confine sulla catena dell’Himalaya disinnescando così la crisi diplomatica che si era creata tra i due giganti asiatici. Lo riferisce oggi l’agenzia Pti. I due eserciti hanno deciso di ritornare allo ‘status quo’ prima dell’incursione del 16 aprile a Daulat Beg Oldie, nella regione desertica del Ladakh. In quella data le truppe di Pechino si erano accampate per diversi chilometri oltre la linea di demarcazione (Line of Actual Control) che taglia in due la catena himalayana costringendo gli indiani a piantare le tende a mezzo chilometro da loro. La Cina aveva smentito l’infiltrazione. La distensione è avvenuta dopo diversi negoziati e dopo voci sull’annullamento di una imminente visita del ministro indiano degli Esteri a Pechino. Il capo della diplomazia Salman Khurshid si recherà giovedì nella capitale cinese per preparare una missione in India del premier Li Kequiang prevista questo mese.

Lascia un commento

Archiviato in Accà e allà (notizie dall'area)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...