Nuova immolazione per il Tibet, 108ma dal 2009

Un monaco tibetano di 28 anni si é sucidiato dandosi fuoco ieri nel monastero di Kirti, nella provincia cinese del Sichuan, in protesta contro la politica della Cina nel territorio. Lo affermano fonti della diaspora tibetana. Con il suicidio del giovane Lobsang Thokmey le autoimmolazioni di protesta salgono a 108, 12 delle quali di monaci di Kirti. Le fonti affermano che la data della protesta estrema è stata scelta da Thokmey per ricordare il 16 marzo del 2008, quando s16 monaci di Kirti furono uccisi dalle forze di sicurezza cinesi durante una rivolta che interessò tutte le zone a popolazione tibetana della Cina.

fonte: ANSA

Lascia un commento

Archiviato in 'O Tibbet e 'o munaciello

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...