Incidente in impianto chimico, 5 feriti e 20.000 sfollati

Cinque persone sono rimaste ferite e almeno 20.000 sono state evacuate dopo lo scoppio che ha interessato un impianto chimico nel sudovest della Cina. Lo scrive l’agenzia Nuova Cina. L’incidente è avvenuto stamattina intorno alle 10.20 in un impianto della Bestchem a Guiyang nella provincia del Guizhou. I cinque feriti sono tutti impiegati della società chimica. Lo scoppio è avvenuto a causa di un incendio di materiali dovuto alla fuoriuscita di sostanze, ma gli investigatori stanno ancora accertando le cause dell’incidente. I vigili del fuoco sono ancora al lavoro sul posto, dove un fumo pungente i propaga nell’aria. Circa 20.000 persone abitano in un raggio di 1,5 chilometri dalla fabbrica, compresi gli studenti dell’università Guizhou Normal University Baiyun District Campus. La municipalità di Guiyang sta cominciando a monitorare l’aria nella zona. L’azienda oggetto dell’incidente, produce piretroidi.

Lascia un commento

Archiviato in Diritti incivili, Polluzione (che dall'inglese significa l'inquinamento)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...