Isole disabitate in affitto a ricchi cinesi

Stanchi della vita caotica di citta’? Ora in Cina e’ possibile affittare una intera isola. La provincia meridionale del Guangdong, secondo quanto riferisce il Global Times, ha annunciato che per il prossimo mezzo secolo sara’ possibile affittare una delle 60 isole disabitate che appartengono alla sua giurisdizione. Il piano, come e’ stato riferito da Wang Yang, segretario del Comitato provinciale del partito del Guangdong, dovrebbe portare entro il 2015 un aumento, per quanto riguarda l’economia marittima, di oltre un terzo (arrivando a 236 miliardi di dollari circa). Per ora non sono tuttavia disponibili stime sui costi di affitto di un’isola. ”In passato, le nostre isole erano utilizzate principalmente per il settore della pesca – ha spiegato un funzionario del Guangdong – questa nuova politica si propone di portare a maggiori investimenti anche in altri settori, determinando lo sviluppo del turismo di lusso e dei club privati sulle isole”. Intanto altre province hanno accolto favorevolmente l’idea. La provincia orientale dello Zhejiang ha fatto sapere di voler affittare due sue isole disabitate. La Cina ha ufficialmente dichiarato nel 2011 il Guangdong, lo Zhejiang e lo Shandong come province per progetti pilota per sviluppare l’economia marittima.

Lascia un commento

Archiviato in Vita cinese

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...