In Cina 800 grattacieli entro il 2016, 4 volte numero Usa

In Cina sorge un nuovo grattacielo ogni cinque giorni e, secondo un rapporto pubblicato ieri da una rivista specializzata, nel 2016 il paese avra’ 800 grattacieli, quattro volte il numero di quelli che si contano negli Stati Uniti. Finora al primo posto in Cina per numero di grattacieli c’e’ Hong Kong con 58, seguita da Shanghai con 51 e Shenzhen con 56. Cinque dei dieci piu’ alti edifici al mondo si trovano in Cina. Per potersi definire grattacielo un edificio deve essere alto almeno 152,4 metri. La Cina ha iniziato solo quest’anno la costruzione di oltre 200 grattacieli, una cifra pari al numero totale dei grattacieli degli Stati Uniti, secondo il rapporto. Tuttavia, alcuni esperti sostengono che la costruzione di un grattacielo, inizialmente vista come un modo per risparmiare terreno e risolvere problemi legati alla sovrappopolazione, possono creare altri problemi. ”La Cina ha bisogno di edifici alti nel processo di urbanizzazione – ha detto Jianmao Wang, professore di economia presso la China International Europe Business School – tuttavia, considerato il costo elevato della costruzione dei grattacieli e il loro mantenimento, nonche’ i problemi ambientali che provocano, le autorità governative dovrebbero essere caute nell’approvazione di nuovi progetti”. La torre della Jin Mao, che con i suoi 421 metri di altezza e’ il secondo edificio piu’ alto di Shanghai, e’ costata 20.000 yuan (oltre 4000 euro) a metro quadro e ora che e’ in uso l’edificio costa oltre 1 milione di yuan (oltre centomila euro) al giorno solo per il mantenimento. Di recente non solo le grandi metropoli cinesi ma anche le citta’ con meno di un milione di abitanti hanno intrapreso la costruzione di grattacieli tra cui Fangchenggang, una città nella regione autonoma del Guangxi che sta progettando di costruire un grattacielo di 528 metri, superiore anche al World Financial Center di Shanghai, che e’ attualmente il terzo edificio più alto del mondo. ”Il problema e’ che se lo spazio nel grattacielo non puo’ essere venduto o affittato, si possono verificare seri problemi per la creazione di debiti se gli investitori hanno preso in prestito denaro per finanziare il progetto” ha sottolineato Yin Kunhua, vicedirettore presso un’azienda immobiliare di Shanghai

Lascia un commento

Archiviato in Vita cinese

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...