La Cina respinge accuse di Google di bloccare Gmail

La Cina ha respinto le accuse della Google Inc secondo la quale ci sarebbe il governo cinese dietro alle difficolta’ incontrate in Cina dagli utenti di gmail, il servizio di posta elettronica di google, nell’ accedere al servizio. ”Si tratta di un’accusa inaccettabile” ha detto Jiang Yu, portavoce del ministero degli esteri cinese, durante una conferenza stampa. Nei giorni scorsi in Cina molti utenti avevano riscontrato difficolta’ ad utilizzare il servizio di posta, sebbene non in maniera continua ma ad intervalli di circa dieci minuti. Google si era affrettata a smentire di avere di avere problemi e aveva fatto sapere di ritenere che i problemi fossero derivanti non da difficolta’ tecniche dovute all’azienda ma ad un blocco operato dal governo cinese.

Lascia un commento

Archiviato in Diritti incivili, Navigar m'è dolce in questo mare, Taci, il nemico ci ascolta

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...