Decolla Alibaba, sito di vendite cinese

Si chiama Jack Ma il magnate cinese che con la sua creatura, Alibaba, ha conquistato il mercato dell’e-commerce nella Repubblica Popolare. A descrivere la sfilza di successi inanellati dal fondatore di quello che ormai é diventato il sito che tiene il passo a livello mondiale con concorrenti del peso di eBay è l’Economist, al quale lo stesso Ma confessa che gli affari vanno “piuttosto bene”. Ma, scrive il periodico, egli è tuttavia lungi dall’essere soddisfatto. Alibaba.com è stato fondato nel 1999 per sostenere le piccole imprese a trovare clienti e fornitori senza dover passare da costosi mediatori. Oggi, precisa l’Economist, il sito afferma di avere 57 milioni di utenti, con una presenza in quasi tutti i Paesi. E il periodico spiega anche che Alibaba è spesso accomunato a eBay, ma è più come una sorta di Pagine Gialle. Un’altra società, la Taobao.com, vende ai consumatori. Ha 300.000 utenti e nel 2009 ha fatto scambiare merci per un totale di 29 miliardi di dollari. Si tratta di una sorta di incrocio tra Amazon ed eBay. In una Cina che conta milioni di piccoli imprenditori, ma un sistema finanziario ancora primitivo, aggiunge l’Economist, per spingere il traffico attraverso il suo sito nel 2004 Ma ha creato un sistema di pagamenti online, Alipay. Cresciuto ampiamente grazie al bando imposto dalla Cina fino a poco fa al suo rivale PayPal, Alipay afferma di poter contare ad oggi su 470 milioni di utenti in tutto il mondo e di essere accettato da oltre 500.000 commercianti cinesi. Il periodico cita come caso peculiare anche la storia personale di Ma: per due volte il magnate cinese non è riuscito a entrare all’università, ha imparato l’inglese ascoltando la radio e ha conosciuto internet durante un viaggio negli Usa per fare l’interprete a metà degli anni ’90.

Lascia un commento

Archiviato in 'E renare (i soldi, l'economia), Navigar m'è dolce in questo mare

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...