Pechino respinge accuse americane su difesa

La Cina ha definito ‘infondata e inaffidabile’ l’accusa avanzata in un documento del dipartimento della difesa Usa, contro la sua strategia di difesa. Lo ha detto in conferenza stampa il portavoce del ministero degli esteri di Pechino Liu Weimin, che ha definito ”chiara, aperta e trasparente” la strategia difensiva cinese, mentre il suo omologo della difesa di Pechino ha chiesto agli Usa di ”fare attenzione nell’utilizzare parole o agire”. Le considerazioni americane sono contenute in un documento sulla difesa a stelle e strisce nel quale si dichiara l’intenzione di rafforzare la presenza militare nella regione asia-pacifico nonostante le difficolta’ economiche. Per questo, nel documento si chiede alla Cina di chiarire i suoi intenti strategici dal momento che sta aumentando la sua potenza militare. ”La modernizzazione della difesa nazionale cinese – ha detto Liu – serve l’obiettivo della sicurezza nazionale e del suo sviluppo ed e’ un fattore positivo per mantenere la pace e la stabilita’ nella regione”, sottolineando che la modernizzazione non pone minacce ad altri paesi. Per Liu la Cina segue una strada di sviluppo pacifico, aderendo ad una politica estera indipendente di pace e segue una politica di difesa che e’ difensiva per natura, aggiungendo che ”mantenere la pace, la stabilita’ e la prosperita’ nella regione e’ in linea con gli interessi di tutti i paesi dell’ area. Speriamo che gli Usa – ha concluso Liu – giochino un ruolo piu’ costruttivo a questo riguardo”. Le dichiarazioni di Liu Weimin sono state bissate dal portavoce del ministero della difesa Geng Yansheng che ha definito in un comunicato stampa ‘senza fondamento’ le stesse accuse americane. Geng ha scritto che Pechino monitorera’ con attenzione l’influenza posta dallo spostamento della strategia della difesa americana alla situazione di sicurezza nella regione asia-pacifico e nel mondo intero. ”Tutti sanno che gli intenti strategici della Cina sono chiari e costanti. Il nostro sviluppo pacifico e’ una opportunita’ piu’ che una sfida per la comunita’ internazionale, compresi gli Stati Uniti”. Geng ha scritto che la Cina spera che gli Usa vogliano seguire questo trend di sviluppo pacifico e ”valutare la Cina e le sue forze armate con attitudine oggettiva e ragionevole”. Ha ammonito inoltre gli Usa a ”fare attenzione all’uso di parole e azioni”. Il portavoce della difesa cinese ha chiesto infine agli Usa di agire bene per lo sviluppo delle relazioni tra i due paesi e gli eserciti, e adoperarsi per la pace e la stabilita’ dell’area.

About these ads

1 commento

Archiviato in Esercito del popolo

Una risposta a “Pechino respinge accuse americane su difesa

  1. Pingback: Cose cinesi e cose magrebine | Orientalia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...